sabato 25 agosto 2012

Tovaglia Lilla con Bordo Applicato


Oggi vi propongo una tovaglia con bordo applicato
per le cene fuori all'aperto.


Non vi è mai capitato di comperare una stoffa, 
 lasciarla per qualche anno nella cesta dei lavori
e a forza di vederla non piace più?


Oggi mi sono proposta di cucirla per non vederla più girare nella cesta.
Ho applicato un bordo a tinta unita, molto veloce da cucire,
mi ci è voluto più tempo per i tovaglioli,
specialmente per preparare gli angolini.


Con gli avanzi ho foderato un cestino per il pane.




Ho già fatto vedere in un altro post come applicare un bordo.
 Lo ripropongo perchè è velocissimo per rifinire tovaglie e tovagliette
e l'effetto è molto piacevole.
Aiutandosi con il ferro da stiro si fa in un batter d'occhio!

***
Girare e stirare un centimetro nei bordi


Puntare i bordi alla tovaglia con gli spilli.


Cucire lasciando un centimetro all'inizio del bordo
e terminare a un centimetro prima della fine del bordo.


Unire i bordi negli angoli e stirare per fare la piega, cucire poi sui segni lasciati.


Tagliare lasciando un centimetro


Stirare la cucitura aperta e rivoltare,


puntare gli spilli  o imbastire il margine del bordo, 


e ora cucire tutto attorno


Per i tovaglioli,
avendo avuto poca stoffa l'orlo l'ho fatto di un centimetro.

***

 Stirare mezzo centimetro,


piegare l'angolino


cucire a mano prendendo poco tessuto,
 tagliare nell'angolino il tessuto in eccesso,


stirare bene l'orlo (per essere più sicure imbastire prima di cucire)


cucire.


Il risultato è soddisfacente, vero?


Al prossimo appuntamento con un'altro quadrato della striscia.

Un abbraccio,
Claudia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...